Eplorazioni

Alla scoperta di...

Tenendo fede agli obiettivi costitutivi dell’Associazione, e cioè difesa del territorio e delle sue connotazioni storiche e tradizionali, ogni anno vengono intraprese delle visite e delle ricerche sia nelle isole che nell’entroterra veneziano.

Una riscoperta documentata di tesori nascosti o ignorati o addirittura dimenticati, relativi soprattutto a monasteri, orti, giardini, cantine e produzioni artigianali, senza dimenticare di degustare cibi di stagione magari accompagnati dai vini locali.

 

Alcune nostre esplorazioni

  • A Mazzorbo, per visitare la vigna di Venissa (ex tenuta Scarpa Volo) e l’orto degli anziani, mangiando cacciagione “Alla Maddalena”.
  • A Murano, alla ricerca delle coltivazioni dimenticate finendo “Ai Vetrai” per degustare il loro tradizionale “bisato sull’ara”.
  • A Sant’Erasmo, alla scoperta degli orti di Carlo Finottelloe e delle vigne di Michel Thoulouze e di Dariella e Gastone Vio. Per poi concludere la giornata al Lazzaretto Novo, ospiti di Gerolamo Fazzini dell’Ekos club per gustare la tradizionale castradina, cantando con Gualtiero Bertelli.
  • Al Lido di Venezia, tra gli orti nascosti delle Terre perse e le coltivazioni di Malamocco, cichettando da “Scarso” con Lele Vianello, Luciano Menetto, Guido Fuga e Venexiana Stevenson; visitando poi l’orto e la vigna di Dino Pilan con pranzo finale all’agriturismo “Le Garzette” di Salvatore con le sue verdure e il suo vino “bio” e con peoci degli Alberoni.
  • Alle Vignole, dagli amici agricoltori Lupo e Francesca, assaggiando i vini di Bepi Cattarin, finendo in gloria all’agriturismo “Zangrando”.

Il tutto spesso allietato dal nostro poeta Giampaolo Simonetti e dai canti di Veronica Canale.

 

Altre esplorazioni si sono svolte:

  • a Rauscedo (PN) presso i vigneti dell’azienda agricola “La Ganga” del Socio fondatore Flavio Lovisa.
  • alla Giudecca, alla scoperta di uliveti, vigneti e orti con pranzo finale alla Remiera Giudecca.
  • a Trissino (VI) a trovare il nostro prezioso collaboratore, nonché produttore di vini naturali, Marco Margoni Dalle Ore.

 

Vedi le foto